CAS*AUPA LIVE – PROSSIMI EVENTI:

FEBBRAIO

28 Ven ore 22.00




>>>The Seeker (MI)+ Shizune (VI) + Anadarko (TS)<<<

Shizune:
Quintetto punk/screamo vecchia scuola. Cantano in italiano, inglese e giapponese. Sempre sul pezzo.
http://shizune.bandcamp.com/

Theseekerhc:
Hardcore nudo e crudo direttamente da Milano. Giovani e arrabbiati.
http://theseeker.bandcamp.com/

ANADARKO:
Attivi dal 2007, difficili da inquadrare. Spigolosi e rumorosi, non si fanno problemi a sperimentare.
https://soundcloud.com/anadarko


Foto in locandina by Silvia Patron
Grafica by 3SX Netlabel


More info:  https://www.facebook.com/events/143689775817305/?ref=23


_______________________________________________________________________


MARZO




01 Sab ore 22.00



>>>LUMINAL (rock -Roma) + Uneven (UD)<<<

  

 LUMINAL miglior gruppo dell’anno al Meeting Etichette Indipendenti (MEI) https://www.facebook.com/weareluminal?ref=ts&fref=ts )
+
UNEVEN

Ingresso 5 euro

Biografia
un boyscout epilettico che molesta una barbona.

detestiamo, prima di tutto, tutto.
però dato che ci viviamo in mezzo proviamo a parlarci, parlarne, accettare il fatto di farne parte. ma lo facciamo armati.
se avete voglia di ascoltare qualcosa di leggero andate altrove. anzi, rimanete e convincetevi che siamo leggeri, ci sentiamo soli.
Descrizione
Miglior band italiana PIMI 2013, i Luminal nascono a Roma nel 2006. Il primo album, “Canzoni di tattica e disciplina” (2008) viene definito dalla stampa specializzata (Rockstar, Rocksound, Mucchio Selvaggio, Rockerilla, Rumore) come uno dei migliori dell’anno e finisce nella classifica annuale di Moby Dick, su Radio Rai 2 grazie ai voti del pubblico. Il video del singolo estratto, “Tattica e disciplina” arriva fino a Mtv, La7, Rete4.

Il secondo capitolo, “Io non credo” (2011) (con ospiti come Andrea Pesce, pianista di Carmen Consoli e Tiromancino e Nicola Manzan, violinista e chitarrista per Teatro degli Orrori e Baustelle) esce in anteprima sul sito di Rolling Stone e del Fatto Quotidiano e vede il gruppo in tour incessanti in Italia e per la prima volta anche in Europa.

Il terzo album, ‘Amatoriale Italia’ (Le Narcisse/Goodfellas, 2013) vede alla produzione Daniele ilmafio Tortora, che vanta collaborazioni con Roberto Angelini, Afterhours, Raiz, Planet Funk.

‘Amatoriale Italia’ si differenzia molto dai precedenti lavori della band: in seguito ad un cambio di formazione radicale il gruppo diventa un trio composto da basso, batteria e voce; i testi da visionari ed ermetici diventano crudi ed immediati, mentre i suoni si induriscono di conseguenza.

Il disco riceve una risposta talmente ampia che la band vince come miglior band l’annuale premio del Mei, il PIMI (Premio Italiano Musica Indipendente), ovvero il più importante riconoscimento italiano per un gruppo indipendente (tra i vincitori delle passate edizioni, Afterhours, Quintorigo, Marta sui tubi, Baustelle), moltiplica la sua attività live suonando nei club più piccoli della nazione come nei festival più importanti, arrivando fino alle 80.000 persone del Primo Maggio a Taranto.

Particolarmente significativi i video, spesso curati direttamente dalla band:

Il fulmineo “Lele Mora”, il coloratissimo e folle “Carlo vs. il giovane hipster”, il b-movie horror “Canzone per Antonio Masa” e “Donne du, du, du” una masturbazione collettiva girata da Lettieri.

www.luminalband.it
www.facebook.com/weareluminal

More info: https://www.facebook.com/events/451369038325919/?ref=3&ref_newsfeed_story_type=regular

         ********************************************


02 Dom ore 18.00






>>>RADIKAL GURU+
Warrior Charge+Raw Indica Foundation<<< 



SUPER APPUNTAMENTO per pomeriggio e serata a Cas*Aupa con uno dei produttori emergenti della scena dub/dubstep europea:

RADIKAL GURU/Polonia
www.radikalguru.com

Ad aprire le danze:
Warrior Charge – dj set/Udine
www.warriorcharge.noblogs.org

Raw Indica Foundation – live set/Udine
https://www.facebook.com/pages/Rawindicafoundation/213852888801187?fref=ts

orario 18-24, ingresso 5 euro.
early vibes for a sunday dance = VENITE IN TANTI MA SOPRATTUTTO VENITE PRESTO!!!

altre info & flyer al più presto, intanto una presentazione ;)

RADIKAL GURU:
One of the brightest lights of the roots-influenced underground community for the past half-decade, Poland born Mateusz Miller has pioneered a compelling and unique fusion of sounds that encompass dub, reggae and dubstep under his Radikal Guru moniker. Inspired by an appreciation of soundsystem culture, his music has become synonymous with suffocating degrees of dread bassweight, vibrant and eclectic palettes of tone, and varying energy levels that cater for both dancefloor focussed ruckus and for more meditative listening.
Heavily influenced by the likes of King Tubby and Scientist, Matt first gained worldwide acclaim and recognition through a string of killer vinyl releases on leading reggae/dubstep imprint Dubbed Out, before forming a creative partnership with fellow label Moonshine Recordings where he has gone on to cement his reputation as one of the strongest proponents of the scene. His Moonshine discography boasts highlights that include his debut LP ‘The Rootstepa’ and the mighty ‘Dread Commandments’ 12”, and keep an eye out for some seriously exciting developments in the pipeline including the release of his second album.
Not only a talented producer, Matt is also a fine selector, conveying his passion for music through DJ sets that pay homage to the sound and culture’s rich history as much as they showcase the freshest cuts of sonic innovation from himself and his contemporaries. He has hit spots all around the world to assault soundsystems with bass-fuelled beats and positive vibes, including recent gigs with vocal collaborator Cian Finn at the legendary Subdub and Tokyo Dub events, as well as trips as far afield as Moscow and Johannesburg. Catch Matt bringing heat to a series of festivals this summer including Outlook and Boomtown, and with a landmark tour yet to be announced, there is plenty to look forward to on the horizon

More info: https://www.facebook.com/events/619883264726614/?ref=23

    ***********************************************


08 Sab ore 22.00


>>>Spartiti [Max Collini Offlaga Disco Pax)
 + Jukka Reverberi (Giardini di Mirò)] <<<
“Spartiti” è uno spettacolo di droni, letture, suoni e narrazioni di Jukka ReverberiGiardini di MiròCrimea X e molti altri progetti) e Max Collini (voce e testi negliOfflaga Disco Pax)
Jukka Reverberi e Max Collini si sono incontrati tante volte:
in una canzone, in una sezione (del PCI) e infine sopra e sotto a tanti palchi in giro per l’Italia. “Spartiti” è il loro nuovo luogo di ritrovo, che ha preso vita di recente, alla fine dell’anno dispari 2013. Dopo essersi studiati a lungo, grazie alla collaborazione nata diversi anni fa con l’esperienza in duo delle “Letture emiliane”, Jukka e Max si danno un altro appuntamento per strutturare in modo più coerente il loro percorso insieme, altrove frammentato e sporadico e in questa nuova proposizione indirizzato verso lo sviluppo di suoni e contenuti maggiormente personali rispetto al passato. “Spartiti” mira infatti a contestualizzare le narrazioni di Max Collini in un ambiente che non si limiti alla sola sonorizzazione, portando le composizioni a un livello più profondo di interconnessione formale con i contenuti letterari. Partendo da alcuni stralci tratti da autori quali Pier Vittorio Tondelli, Simona Vinci, Paolo Nori e Gianluca Morozzi e altri ancora Max Collini si addentra nella sua personalissima interpretazione della letteratura contemporanea aggiungendo alcuni racconti inediti scritti di suo pugno. Nel frattempo Jukka Reverberi si destreggia tra tappeti sonori d’ambiente digitale, chitarre dilatate e gingilli analogici, sfidando l’anarchia espositiva di Max per restituire un canovaccio che presenti e rappresenti i luoghi e i tempi in cui sono nate e cresciute le culture politiche, musicali ed umanistiche da cui entrambi provengono. I compiti restano “Spartiti”, appunto, ma con l’intento di portare al centro del dibattito l’insieme e non le singole parti, scartando verso le potenzialità ancora inespresse di due figli illegittimi del Patto di Varsavia.

Info: Spartiti – Jukka Reverberi + Max Collini

PS: nella cartella di presentazione di cui sopra non è mai stata nominata la parola “reading” e nessun albero è stato abbattuto.
More info: https://www.facebook.com/events/575075999235676/


****************************************************************************************************